Da quarterback della NFL a coltivatore di funghi: il viaggio di Jake Plummer dalla graticola ai campi di Fort Lupton

Ago 01, 2022

"Era destinato a me essere qui", ha detto l'ex Bronco Jake Plummer a Romi Bean di CBS4.

In questi giorni, Plummer è il più lontano possibile da un campo di calcio. L'ex quarterback dei Broncos trascorre le sue giornate al lavoro nella fattoria dei funghi MyCOLove a Fort Lupton.
jake-plummer-fungo-agricoltore-ex-bronco-qb.jpg
CBS

"Stiamo parlando di comunità, collaborazione e connessione. Uno dei nostri obiettivi e missioni principali qui a MyCOLove è mettere molto intento e amore nei funghi che stiamo coltivando", ha affermato Plummer.

Il processo di coltivazione dei funghi è complicato e lungo. Ma per Plummer e il suo team, è un lavoro d'amore.

"Stiamo coltivando questi funghi e li estraiamo in modo che le persone possano avere un approccio diverso alla loro salute e benessere", ha detto. "Questa è una cosa davvero potente. Quindi la gestiamo con estrema cura e diligenza".

La passione di Plummer per i funghi medicinali e funzionali deriva dai benefici che ha sperimentato nel suo percorso di salute e benessere.

"Non sono stato affatto malato", ha spiegato Plummer. "Ora dormo molto bene. Sento meno fatica, meno stress. La mia salute intestinale, il mio corpo, la mia digestione, i miei livelli di energia, il dolore alle articolazioni sono scomparsi".

 

Si prega di leggere l'articolo completo per saperne di più, clicca qui.
Fonte: CBS News

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.