Molti allevamenti temono che l'acqua direttamente sui funghi ne danneggi la qualità, ma non sono d'accordo con questo. Ovviamente dipende dalla quantità di acqua che si usa e dal momento dell'annaffiatura, questi dettagli sono molto importanti ma se gestiti bene l'acqua sui funghi darà loro un cappello liscio e un po' di peso in più. Quello che dobbiamo tenere a mente è che il momento dell'irrigazione è molto importante. Attendi l'irrigazione al primo lavaggio finché non vedi l'attività del compost. Se non c'è aumento della temperatura del compost attendere con acqua finché non c'è. Normalmente vedi che l'attività inizia il primo giorno di raccolta quando raccogli da 1 a 0.5 kg/m1. Mi piace sempre innaffiare il primo giorno di raccolta, quando il compost inizia a prendere attività, e lasciare che i funghi si asciughino naturalmente, senza la forza del ventilatore ma con aria fresca. Quello che succede è che quando si aumenta la velocità della ventola dopo l'irrigazione, la serranda dell'aria fresca si chiude. Puoi impostare un programma di asciugatura in cui abbassi un po' la CO2, ma la velocità della ventola più elevata non aumenterà la quantità di aria fresca necessaria per asciugare i funghi.

Asciugate invece i funghi in modo naturale e senza troppo aiuto dalla velocità della ventola. Accelerare molto la ventola non è sufficiente e in realtà funziona al contrario. Quando la stanza viene annaffiata, l'umidità relativa è alta, quindi il sistema di climatizzazione inizierà automaticamente ad asciugare la stanza. Lascia la stessa velocità della ventola in modo che entri aria fresca in più per eseguire il processo di asciugatura. Assicurati di rimuovere tutta l'acqua di accesso dal pavimento subito dopo l'irrigazione, altrimenti il ​​processo asciugherà prima il pavimento e i funghi rimarranno bagnati più a lungo. Assicurati di guardare le tue condizioni esterne per guidare questo processo, con umiltà molto alte devi usare un programma di asciugatura o considerare non troppa acqua.

 

 

Se guardi questo in uno sguardo si potrebbe dire: il ripieno non ha molto a che fare con la raccolta. Ma è più rilevante di quanto molti pensino. Prima dell'inizio della raccolta di un primo colore, il responsabile della raccolta fa un piano. Quando inizia la stanza? Devo scegliere cluster o pre-runner? Di quanti raccoglitori ho bisogno in questa stanza durante, diciamo, 5 giorni di raccolta? E un importante, qual è l'attività della stanza? Questo ho bisogno di interagire sulla crescita dal giorno 2 della raccolta. Ed è qui che entra in gioco il riempimento della stanza.

Prima dell'inizio della raccolta, il responsabile della raccolta e il coltivatore parlano di questa stanza. Questo dovrebbe iniziare dal momento in cui i birilli crescono, quindi circa 4 giorni prima dell'inizio della raccolta di quella stanza. Il responsabile della raccolta conosce le vendite previste per quella settimana, la dimensione desiderata dei funghi e il numero di raccoglitori disponibili. Il coltivatore ha conoscenza della stanza per quanto riguarda l'attività del compost, il ceppo e il numero di spine che si sviluppano. Una stanza uniforme è facile da valutare, ma se il riempimento era irregolare o sono stati utilizzati due diversi tipi di compost, la storia diventa un po' più difficile. La stanza di coltivazione si svilupperà in modo irregolare e un lato potrebbe iniziare prima. Un lato potrebbe dare più funghi e questo significa che la raccolta non è la stessa su tutti gli scaffali. E con la tendenza a costruire stanze più grandi, più camion di compost vengono riempiti in una stanza. E ogni carico di compost può essere leggermente diverso. A volte nella struttura, a volte nel contenuto di umidità e persino nella quantità. E ogni volta che l'operatore della riempitrice della mietitrebbia ha il desiderio di modificare le impostazioni sulla macchina. Spesso il suo ordine è di riempire il compost. Tutti gli scaffali pieni e nessun compost che ritorna nel cortile del compost o nessun compost scaricato. Ma cambiando le impostazioni cambierà anche lo sviluppo della temperatura del compost. Un riempimento più profondo di 2 cm può comportare una differenza di un giorno per l'inizio del lavaggio. Avrà anche un effetto sul numero di funghi che crescono. E durante il flush un lato crescerà più velocemente dell'altro.

Quindi l'istruzione generale al riempimento dovrebbe essere quella di non apportare modifiche. Meglio un po' di compost avanzato o una parte degli scaffali non riempita. Un modo ancora migliore è quello di riempire due camion in una volta con un trasportatore trasversale. In questo modo il compost di due camion viene mescolato e le differenze sono escluse. Un altro metodo è quello di fare un riempimento misto del camion nel cortile del compost. Quindi riempi uno strato, riempi un altro strato in un altro camion e poi lascia che i camion circolino. Naturalmente il miglior modo possibile è quello di eseguire il riempimento misto del camion, insieme allo scarico combinato al riempimento. La crescita sarà molto più facile allora. Il coltivatore ha maggiori possibilità di produrre il numero di funghi necessari e la raccolta può essere molto più accurata.

 

BACIO

Apr 21, 2021

Un buon inizio per un blog proprio in primavera. Ma il significato è diverso.
Significa solo: Keep It Super Simple.

In molte fattorie assisto alle istruzioni per la raccolta e il reclamo più spesso sentito è che i raccoglitori non ascoltano. Questo non è del tutto vero. Ascoltano ma non lo memorizzano. Stanno pensando a tante cose e il fungo non è una di queste.
Quindi spetta al supervisore o al formatore assicurarsi che le informazioni vengano trasmesse. Lei (o lui) deve prima conoscere il selezionatore. Quindi decidi quale metodo può essere utilizzato. Il miglior supervisore cambia il suo ruolo in base alla persona con cui parla. Può essere un'insegnante, una madre o il tuo peggior incubo, se necessario. A seconda della persona e della situazione. Ma lei sa cosa sta succedendo nella mente del raccoglitore. Per il raccoglitore i soldi e il buon lavoro sono importanti. Ma non sanno come crescono i funghi e come raccogliere più chili per m². Vogliono scegliere velocemente perché il più delle volte il loro bonus è correlato al tasso di prelievo. Ma spesso non si rendono conto che non si tratta di lavorare velocemente ma di lavorare in modo intelligente. E una buona istruzione può aiutare in questo.

Come fare una cosa del genere in una situazione pratica?
Diciamo che i gambi devono essere più lunghi.
Prima spiega a un raccoglitore che uno stelo più lungo può dare loro una velocità di ripresa fino al 10% più alta senza lavorare più velocemente. Basta guardare lo stelo e non tagliarlo completamente. Quindi tradurre il 10% in più in uno stipendio più alto del 10%. L'azienda agricola, tra l'altro, ha una produzione superiore del 10%. Se lo capiscono, il potere sta nel ripetere. Non solo nella parola, ma anche nei segni visivi. Crea un progetto di questo. Per una settimana completa istruire solo sulla lunghezza dello stelo nelle stanze e farlo a livello individuale. Quindi non urlare nella stanza, ma rivolgiti personalmente a tutti i raccoglitori. La parte successiva è una buona foto che viene mostrata per una settimana in tutti i luoghi possibili. In mensa, sui tavoli, in corridoio e anche nei bagni. Solo per una settimana perché dopo una settimana non vedono più la foto. La settimana successiva viene scelto un altro argomento.
E per il supervisore: il potere sta nel ripetere. Diglielo una, due volte e continua ad andare avanti. Se i raccoglitori ti vedono, pensano immediatamente alla lunghezza del gambo. In questo modo è impresso nel loro modo di pensare ed è molto più facile avere successo.

Quindi mantienilo super semplice e comportati come un pappagallo.

 

Se un consulente sta visitando una fattoria ci sono sempre molte cose da discutere in dettaglio.

Dobbiamo dare più o meno acqua e possiamo annaffiare i funghi?

Abbiamo bisogno di una fruttificazione più lenta o più veloce?

La quantità di pin è sufficiente o ne abbiamo bisogno di più e come possiamo quindi ottenere uno sfalsamento decente?

Anche discussioni sul compost, sebbene molti coltivatori non conoscano realmente i dettagli. Ma sanno di struttura, umidità e odore. Perché questo è ciò di cui discutono al riempimento.

Lo stesso per il terreno del rivestimento. È pesante questa volta o va bene? Bagnato o asciutto?

Ma parlando di integratore si scopre che la maggior parte dei coltivatori non ha assolutamente idea di come funzioni, di cosa sia realmente e delle scelte che possono fare. Generalmente il prezzo è il principale punto di acquisto.

E questo è strano per me. Perché il compost e il budello cambiano continuamente durante l'anno. Ciò è dovuto principalmente all'effetto stagionale sulle materie prime. La paglia sta maturando nello stoccaggio, il letame di pollo cambierà nel livello di azoto e la torba cambierà l'umidità a seconda della stagione dell'anno. Le aziende manifatturiere reagiranno a questo, ma sono inevitabili piccoli cambiamenti.

Per mantenere la produzione allo stesso livello o per potenziarla, l'integratore può comunque essere modificato a proprio piacimento. La maggior parte dei coltivatori sa solo che esiste un prodotto a rilascio lento o normale. Ma è possibile personalizzare il supplemento alla situazione di quel momento. Non solo lento o veloce, ma anche localizzato in una certa fase della crescita. Per fare un esempio: una delle fattorie in cui lavoro ora desiderava più attività nei secondi flussi e una durata di conservazione più lunga. In collaborazione con il fornitore di compost e il fornitore di integratori hanno ora "composto" un integratore in grado di farlo. Siate consapevoli però che necessita anche di un adattamento della crescita. Stai mettendo più proteine ​​nel compost, quindi anche l'attività cambia. Ciò significa che devono cambiare anche l'irrigazione e la raccolta.

Ma in questo modo sono possibili molte combinazioni.

Ci sono diverse materie prime da mescolare e diversi processi per rendere il tempo di rilascio adatto al tuo programma.

Tuttavia, è necessario fare alcune osservazioni.

Funziona bene solo in collaborazione con il fornitore del compost. Gli ingredienti del supplemento devono essere un'aggiunta ai nutrienti nel compost. Quindi deve adattarsi alle analisi del compost.

Il modo migliore per usarlo se può essere mescolato nel cortile del compost. E questo è redditizio solo con maggiori quantità di compost. Mescolarlo durante il riempimento non è efficiente come nel cortile del compost.

Non limitarti a guardare i livelli di proteine. Perché alcune proteine ​​non sono disponibili per i funghi e saranno ancora nel compost al momento dello svuotamento della stanza.

Quindi guarda le proteine ​​efficaci. Questa è spesso una questione di prezzo. Le buone proteine ​​hanno un prezzo.

E ricorda: un buon integratore migliora un buon compost. Ma un buon integratore peggiora il cattivo composto.

 

Una delle malattie più osservate negli allevamenti di funghi è la bolla secca, causata dal fungo Verticillium fungicola. È facile contrarre un'infezione in azienda e poiché la malattia è molto contagiosa, può diffondersi rapidamente in tutta la fattoria. Soprattutto nelle grandi fattorie, dove lavorano molti raccoglitori, la bolla secca si diffonderà molto velocemente e può causare molti danni ed essere così grave che la terza interruzione potrebbe andare persa. I raccoglitori dovrebbero ottenere tutte le informazioni sulle bolle secche in modo da poter rilevare l'infezione in una fase iniziale.

Blog 2021 settimana 7 Articolo bolla secca

Una bolla secca in una seconda pausa.

La bolla secca è generalmente causata da spore intorno alle fattorie in condizioni ventose e polverose. Nei giorni di riempimento quando fuori c'è vento con la polvere nell'aria è molto possibile portare le bolle secche nella fattoria. Quando vengono individuati prima della prima interruzione, l'infezione è arrivata al riempimento. Una volta dentro è una questione di tempo prima che le spore siano ovunque se non gestite bene. L'igiene della fattoria dovrebbe essere controllata e soprattutto dare una buona occhiata a tutti i materiali che vengono utilizzati per i tuoi rifiuti di funghi come i contenitori per i gambi. Spore di bolle saranno presenti lì se non vengono pulite bene e possono essere sparse se i materiali vengono spostati tra le stanze. Anche i raccoglitori sono una preoccupazione per la diffusione dell'infezione. Le spore sono appiccicose, quindi tutto ciò che viene toccato dopo aver toccato una bolla può essere infettato, fai attenzione !!!, può andare rapidamente.


Anche la rimozione delle bolle è ovviamente molto importante. Quando i raccoglitori non riconoscono una bolla e raccolgono funghi toccando bolle secche, sarà sempre difficile controllare il tasso di infezione. Istruiscili bene e diffondi tutte le informazioni che hai per informare i raccoglitori sulla diastasi e sul grande rischio che ha sui risultati dell'azienda. Lascia che sia loro, o il responsabile della raccolta, a segnalare l'infezione in modo che una squadra speciale possa gestirla nel modo giusto.


Quando i raccoglitori riconoscono le bolle, il passaggio successivo consiste nel rimuovere l'infezione il prima possibile. Si assicura che quando si rimuove la bolla non si diffondano le spore, il che si tradurrà in più bolle entro 4-5 giorni. Usa un fazzoletto umido per coprire anche i punti infetti, evita la diffusione e rimuovi tutti i punti, compreso il terreno dell'involucro, usando un sacchetto di plastica. Chiudi il sacchetto immediatamente dopo aver inserito la bolla e il terriccio circondato dall'involucro e rimuovi il sacchetto dalla fattoria il prima possibile. Puoi anche lasciarlo nella stanza interessata e rimuoverlo dopo la cottura. Dopo averlo rimosso, utilizzare sale o ammoniaca per coprire l'area infetta e ispezionarla ogni giorno per vedere se l'infezione si sta diffondendo.


Tutto si riduce a una buona igiene, organizzazione e istruzione. L'infezione può verificarsi all'improvviso, ma se minacciata nel modo giusto può anche essere fermata rapidamente. Organizzalo bene in modo che le infezioni vengano rimosse prima che le stanze vengano raccolte o annaffiate, quelli sono i momenti in cui le spore si diffondono. Se tutti riconoscono la malattia e sanno cosa fare e gestirla correttamente, è possibile evitare problemi più grandi. L'igiene è fondamentale, non solo per le bolle secche, e non dovrebbe mai essere sottovalutata.

Erik de Groot
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Letame di pollo

Jan 26, 2021

Il letame di pollo è una materia prima importante nel compost di funghi e per il composter in quanto è la principale fonte di azoto. È quindi fondamentale mantenere la qualità il più possibile coerente e alta. Tuttavia, la qualità del letame di pollo non è importante per l'allevatore, per lui è un prodotto di scarto. Quindi assicurati di prestare sempre attenzione ai seguenti punti.

Qualità
Ottieni la migliore qualità con: - un contenuto di azoto (N) dal 3.5 al 4%. Più è alto, meglio è; - un contenuto di umidità compreso tra il 20 e il 50%. La maggior parte delle compostiere lavora con letame di pollo secco. Il tipo più adatto è il letame dei polli da carne. Questo contiene una percentuale più alta di letame reale rispetto al resto dei componenti come la segatura.

Fornitore regolare
Uno degli obiettivi principali del compostaggio è creare un compost omogeneo: garantire sempre ai coltivatori la stessa qualità di compost riproducibile o incubato. Questo processo inizia con la selezione dei fornitori, compresi quelli che ti forniscono letame di pollo. Lavora sempre con lo stesso allevatore di polli, che mantiene i suoi uccelli allo stesso modo. Se non hai un fornitore regolare, dovrai compensare le differenze nel letame di pollo.

L'analisi è essenzialel
Anche se si utilizza un fornitore regolare, l'analisi del contenuto di azoto e umidità nel letame rimane essenziale, anche se i risultati dell'analisi sono generalmente le stesse letture. Se i volatili vengono inviati al macello prima o dopo il normale, ci sarà un'influenza diretta sul contenuto di azoto. Non lo vedrai visibilmente nel letame, ma apparirà nell'analisi. Usare la ricetta sbagliata per miscelare il compost ha conseguenze immediate e di vasta portata per la produzione di funghi. Non sarai la prima persona ad avere due settimane di cattiva produzione….

Distribuisci bene
Distribuire il letame di pollo sulla paglia può essere fatto bene solo una volta. La miscelazione eseguita in seguito non compenserà alcuna cattiva miscelazione iniziale. Ogni singola lama di paglia deve entrare in contatto con il letame. Devi evitare che grossi grumi di letame di pollo finiscano nel compost.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.